Associazione Teranga - Corsi , Stage
Associazione Teranga -
             La Casa del Cammino e della Parola

                       Il piacere di leggere

Leggere è un piacere?
Leggere può essere un piacere puro, indipendente da ciò che si legge?
Leggere è un’attività che ha a che fare con tutto il corpo o solo con la mente?




Leggere è ascoltare il ritmo dell’altro attraverso le sue parole e il suo silenzio. Leggere è un esercizio di sospensione di sé e di ripensamento dell’immagine che abbiamo di noi.
C’è una interruzione del giudizio, della moralità, delle conoscenze acquisite nell’atto della lettura. Si può scrivere tutto, a patto che lo si scriva bene. Si può leggere tutto, a patto che lo si legga bene.
Chi legge deve sempre fronteggiare l’illeggibile.
Leggere è inventare partendo da un luogo.

Corso condotto da GIovanna Piazza

                   Il disegno esperienziale

Il disegno, principalmente il disegno dal vero, è uno strumento straordinario per fare esperienza profonda del mondo.




Disegnando si stabilisce una relazione intensa tra osservatore e osservato che è la base per l’esperienza e la conoscenza.
Il disegno esperienziale ha il suo significato durante la realizzazione, mentre accade l’esperienza.
Non si da, quindi, importanza alla resa estetica dell’elaborato quanto semmai al suo portato narrativo. Il disegno diviene testimonianza di incontri che scaturiscono quando si decide di uscire di casa con la voglia di conoscere il mondo.

E’ quindi necessario lo sforzo di varcare la soglia, esprimendo il desiderio di incamminarsi verso ciò che è attorno a noi, il mondo, la vita, come pellegrini verso la conoscenza.

Laboratorio condotto da Vittorio Belli


                         Gruppo di ascolto

                           (Se vuoi scaricare il programma dettagliato clicca qui

Il Gruppo d'ascolto si rivolge a tutti coloro che abbiano voglia o sentono il bisogno di riconnettersi con la dimensione dell'ascolto e della parola, del tempo lento e dello spazio leggero per portare a casa un po' più di sè

Il percorso consiste in un appuntamento mensile di 4 ore per dieci mesi più un incontro di 8 ore (pausa mese di agosto). Il percorso può ripartire l'anno successivo
Ogni incontro sarà a tema e si articolerà in due monemti distinti:
1) presentaizone del tema dell'incontro per una successiva discussione e condivisione . Potranno essere proposte esperienze individuali e di gruppo
2) gruppo d'ascolto non necessariamente centrato sul tema trattato ma su ciò che i partecipanti porteranno quel giorno

I temi potranno essere: i bisogni, i sentimenti, il riconoscimento, l'amore, la rabbia, il fraintendimento, il dolore, il buonumore etc

Conduttori: Claudio Cernesi e Rossana Seminaroti





















Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint