Associazione Teranga -
                La Casa del Cammino e della Parola

                            L'officina del tempo

I sigilli della stagione dell'autunno
(le tre caverne taoiste e la casa del calendario)




Si può afferrare la consistenza del Tempo o possiamo solo dedurre il divenire delle cose e leggere i segni della sua incessante produzione? Trasformazioni, variazioni, transizioni, alterazioni, rinnovamenti, nascite, morti e rivoluzioni testimoniano la persistenza dell'avvicendarsi degli istanti.
Ma tempo e divenire sono identici? Di cosa è fatto il tempo?
E soprattutto c'è?
Il carattere cinese 老 lao, significa sia vecchio che perenne e anche iniziale, originario, immortale.
L'attività energetica correlata alla stagione dell'autunno è, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, quella dell'elemento metallo.
Ci domandiamo quali dimensioni di acquisizione si possano pensare direttamente correlate con gli attributi energetici di questa stagione.
Invecchiare come processo di sottrazione degli orizzonti o di ampliamento degli orizzonti?

Corso condotto da Simonetta Silvestri Raggi

                        Il canto sensibile

Lo stage ha lo scopo di approfondire l'esperienza e la conoscenza della propria voce attraverso il metodo del canto sensibile,
in un contesto di grande prossimità con i ritmi della natura, dove i partecipanti potranno godere del profondo lavoro sul suono, sulla voce e sulla respirazione , immersi nel silenzio- rumore delle colline del Querciolese.


L'obiettivo di questo incontro è quello di nutrire la possibilità dell'ascolto e dell'emissione del suono affinchè si possa aprire la via ad una più profonda percezione del proprio corpo, della relazione con lo spazio e con l'altro.

La voce è "richiamo" di sé a se stessi e agli altri. La propria voce, accolta e vissuta in maniera consapevole è desiderio di relazione e comunicazione a prescindere dall'uso che se ne fa.
"La voce è la sintesi di ciò che siamo in grado di accogliere." M. L.
Aucher

Stage condotto da Meike Clarelli